Mondoviaterra, riscoprire se stessi.

Chi l’ha detto che la letteratura di viaggio è morta?! Questo bel libro di Eddy Cattaneo, Mondoviaterra edito da Feltrinelli, ci racconta il viaggio di questo ragazzo italiano che decide di fare il giro del mondo senza prendere un aereo.

Realizzare un sogno da bambino. Fuggire, seguire la spinta che sale da dentro e andare. Eddy ha avuto il coraggio di farlo, nel 2008, licenziarsi e partire. Un itinerario non stabilito, nessun aereo da prendere, solo coincidenze di autobus, treni, risciò e cammelli.

Eddy Cattaneo Mondoviaterra

Incontri, famiglie e culture distanti. L’ospitalità però è comune in tutto il mondo, offrire al prossimo, fidarsi del prossimo. Un viaggio a piedi attraverso profumi, sapori, terre diverse (tutto con le stesse scarpe). Un libro che insegna, che fa credere che tutto è possibile. Ed effettivamente, quando la pulsione viene da dentro, quando l’energia è tanta e l’abbiamo creata noi, tutto è davvero possibile.

Un libro consigliatissimo a tutti i viaggiatori e a tutti i sognatori.

Stefania Grosso