I Leoni di Sicilia è una saga familiare, un mondo lontano eppure a noi ancor vicino, il mondo dei Florio

Stefania Auci con I Leoni di Sicilia ci porta ad immergerci in un mondo apparentemente lontano, nella Sicilia tra ‘700 e ‘800, e ci porta a conoscere i Florio, una famiglia calabrese che arriva a Palermo.

I Florio, due giovani fratelli accompagnati dalla moglie di Paolo, sono piccoli mercanti di spezie, alle prime armi ma con molte ambizioni. Ed in breve tempo la determinazione dei due fratelli li porta molto in alto. Più in alto di tutti.

E mentre seguiamo le successive generazioni, mentre vediamo Ignazio lasciare al nipote il quale darà al figlio tutto ciò che è necessario per continuare l’attività di famiglia, scopriamo anche nuovi aspetti della storia d’Italia. Scopriamo che certe cose non cambiano mai, che certo lotte e certo sangue sparso è sempre esistito e mai tramonterà.Stefania Auci ci regala un romanzo – edito da Nord – denso, ricco di dettagli e verità assolute. Emoziona la saga dei Florio ma emoziona anche la Sicilia di un tempo, così forte, così passionale fin da esser crudele.

I Leoni di Sicilia porta verità con sé, porta discriminazioni, lotte di classe e unità di un paese. Porta con sé la storia di una famiglia e di un fuoco che brucia nei cuori di chi è determinato.

Stefania Grosso