Appuntamento settimanale con le news letterarie (e non solo…) di TBE

Benvenuta primavera e benvenute anche alle moltissime novità in libreria! Diamo dunque il via al nostro appuntamento con le news letterarie presentandovi Gli invisibili, il primo romanzo della saga dei Barrøy, scritta da Roy Jacobson e in libreria per Iperborea.

Parliamo ora di un’altra saga, anche se ambientata in Cina, attraversando tutto un secolo, dal 1911 ai giorni nostri, tra sogni, povertà e voglia di riscatto. Si tratta di Crescita selvaggia scritto da Sheng Keyi e in libreria per Fazi.

Per Edizioni Atlantide invece troviamo una bellissima raccolta di dodici storie, una per mese, dove dolore e amore, luoghi e spazi si unisco. Si tratta di Victoria Park di Gemma Reeves, da non perdere!

Un’altra novità da non perdere è sicuramente Come uccidersi e uccidere in America di Kiese Laymon, in uscita per Black Coffee Edizioni. Tredici saggi acuti, sinceri, che scavano nel profondo della società, tra razzismo e pandemia.

Arriva per Voland invece il nuovo libro di Aleksej Ivanov, Il geografo si è bevuto il mappamondo, una storia scapestrata, di avventura e di insegnamenti, ma anche una satira sulla provincia e sulla società.

L’età delle madri di Vittorio Punzo, in uscita per Alter Ego Edizioni, è un pungente esordio, un romanzo sulla crescita e su un sorprendente triangolo da cui usciranno traumi ed incomprensioni.

Ed infine, per Utopia troviamo la Trilogia della guerra di Agustín Fernández Mallo, un racconto, un’esplorazione attraverso spazi e tempi diversi, alla ricerca di storie, di sensi nuovi, tra Vietnam, guerra civile spagnola e Normandia.

Link belli e interessanti

Come cambierebbe l’economia grazie al reddito universale.

La misoginia del nuovo presidente della Corea del Sud.

Da Brexit alla propaganda no-vax, dai sovranismi a Trump: quali danni hanno comportato dieci anni di fake news.

La realtà parallela creata dalla macchina della propaganda russa sulla guerra in Ucraina.