La raccolta di racconti che racchiude tre decenni di scritti di Amy Hempel

Amy Hempel, scrittrice statunitense amatissima da Chuck Palahniuk, risalta splendidamente in questa raccolta, Ragioni per vivere, pubblicata da SEM che racchiude tre decenni di racconti.

Forma racconto che, quando Hempel iniziò a scrivere, stava vivendo una nuova luce grazie a Carver e all’editor Lish. Ma la prosa di Hempel va oltre questo modo di raccontare. Attraverso brevi sprazzi di vita, immagini, descrizioni fulminee, attraverso battute, ironia ma anche profonde cicatrici, Amy Hempel racchiude il nostro vivere quotidiano e lo condensa, lo distilla fino a farlo diventare poche pagine di racconto.

Non tutti i racconti sono uguali, alcuni occupano lo spazio di un paio di pagine, altri sono lunghi. Alcuni arrivano dritti al punto – e al cuore – altri lasciano con dubbi e perplessità. Indubbiamente però Hempel padroneggia il linguaggio e cattura il lettore proprio per le sue fugaci descrizioni condite da brillanti riflessioni.

Una raccolta imponente, essenziale, che forse va assaporata a piccole dosi, per non perdere il gusto di scoprire tutti questi innumerevoli istanti di vita catturati sulla pagina.

Stefania Grosso