Monthly Dispatch – Febbraio 2024

TBE Monthly Dispatch

Il Monthly Dispatch di TBE: Il meglio del meglio (secondo noi) di febbraio 2024.

Pront* per il Monthly Dispatch? Continua la nostra avventura tra letture e uscite del mese.

In libreria

Iniziamo subito con novità firmata e/o: Sacha Naspini con Errore 404. Un romanzo atemporale e intrigante, costellato di colpi di scena.

Altre due belle novità sono quelle proposte da nottetempo: Aimee Nezhukumatathil con Un mondo di meraviglie – Elogio di lucciole, squali balena e altri prodigi e Helen Garner con Come piombo nelle vene. Se il primo è un dolce racconto delle meraviglie naturali di questo mondo e di come possono aiutarci a comprendere la vita. Helen Garner invece ci porta a Melbourne, nella vita di Nora e Javo, distrutta da sesso, droga e abbandoni.

Per Il Saggiatore trovate in libreria un libro che attraverso il corpo umano cerca di esplorare e dar voce ai numerosi stati d’animo: Mappe dei nostri corpi spettacolari di Maddie Mortimer.

Molte le uscite e le novità in casa Iperborea. A partire da Il cliente Busken di Jeroen Brouwers, autore olandese ormai scomparso, che racconta il declino mentale e fisico. Inoltre, è disponibile il nuovo numero di Cose Spiegate Bene, in collaborazione con Il Post, dedicato alle Olimpiadi. La collaborazione si espande inoltre e presto avremo la prima uscita del nuovo marchio editoriale Altrecose.

La Terra sta per finire, la Luna è in rotta di collisione. Ma la quotidianità degli eventi continua: Prima dell’oblio graphic novel di Lisa Blumen è in libreria per add.

Passiamo ora ai saggi con l’uscita per Ortica Editrice: Giulia Heliaha Di Loreto con Animalità tradita, una nuova indagine sul rapporto tra uomo e animale per ridefinirlo e riscoprirlo.

Lo dobbiamo proprio dire: Le streghe son tornate! Per effequ infatti trovate in preorder e presto in libreria Il famiglio della strega, Sangue e stregoneria nell’epoca moderna di Francesca Matteoni. Un’accurata e sorprendente indagine sulla figura e il mito della strega.

A proposito di streghe, restiamo sull’inquietante, con i racconti di Gotico Londinese di Nicholas Royle, in libreria per 8tto Edizioni.

Per chi è alla ricerca di brividi e thriller, non possiamo che consigliare le novità della collana Calibro 9 di Laurana: Tutta colpa di Chopin di Cristina Aicardi e Ferdinando Pastori e Il giorno dei limoni neri di Alessandro Di Domizio.

Di che segno erano le grandi menti e i grandi personaggi della nostra storia, e come questo li ha influenzati? Se lo chiede Marco Pesatori in Astrologia per intellettuali, in libreria per Mimesis.

Ed infine, per Wojtek, un nuovo travolgente romanzo tra famiglia, mito e politica: L’albero del Ténéré di Alessandro Andrei.

Online

Rebecca Solnit si interroga sulle divisioni della sinistra americana (ma potrebbero essere le divisioni di qualunque sinistra).

Cambiamento climatico & distopia: un nuovo genere letterario.

Visitate e consultate il catalogo della nuova casa editrice declic, un mix di scritture sperimentali e fuori genere.

Su Frammenti Rivista un analisi del cortocircuito possibile di Gemini e ChatGPT.

Letture, riscoperte e cianfrusaglie

Sì, dai, lo ammettiamo: abbiamo visto Povere Creature! e l’abbiamo trovato straordinario – e certo, faremo il tifo per Emma Stone agli Oscar.

L’altro mese vi abbiamo consigliato una newsletter sui dati, questo mese ne proponiamo una sulla geografia. O meglio, sul mondo e le sue curiosità. Si chiama Mappe ed è a cura di Andrea Codega.

La colonna sonora di Febbraio: Rage dei Dirty Heads.